Pigmenti in polvere Visualizza ingrandito

Pigmenti in polvere

Nuovo prodotto

Pigmenti in polvere di origine naturale, primissima qualità, utilizzati nel restauro e nelle Belle Arti fin dall'antichità in diverse applicazioni.

I pigmenti sono delle terre coloranti che si trovano in natura e hanno le caratteristiche di terrosità e finezza da poter essere utilizzate come sostanze coloranti. Presentano un'ottima resistenza chimica, alla luce, alla calce, all'umidità.

Maggiori dettagli

271 Articoli

Condividi questo prodotto

2,90 € tasse incl.

  • 50 gr.
  • 500 gr.
  • 1 kg.

Dettagli

Colori disponibili:

Peculiare è la caratteristica delle terre di poter essere impiegate nei veicoli più diversi (grassello di calce, olii, resine naturali e sintetiche ecc.), cosa che le rende utilizzabili anche nel campo del legno (patinature antiche, laccature ecc.), nella formulazione di spatolati, di stucchi e nella produzione di colori artistici (tempere, olio, acrilici) e in altri svariati settori.

  • La maggior parte delle terre coloranti contiene un composto del ferro; un ossido, un idrossido, un silicato idrato. Le uniche terre che non sono a base di ferro sono le terre nere.

In passato, fino all'ultimo dopoguerra le terre naturali hanno costituito i pigmenti più usati per le coloriture murali ed erano apprezzati per la loro resistenza, stabilità e per l'effetto di semitrasparenza che donava particolare lucentezza alle facciate permettendo di lavorare anche in velatura.

Come vengono prodotte:

La lavorazione delle terre coloranti, dopo che sono state estratte dalle cave e asciugate, si differenzia da tipo a tipo; alcune vengono frantumate grossolanamente, separate da impurità, macinate con molini.

Altre terre vengono cotte (bruciate), si determinano così profonde trasformazioni mineralogiche che permettono di ottenere svariate tonalità.

Ogni lotto viene poi controllato con spettrofotometro a scansione e confrontato con campione standard.

Leganti naturali dei pigmenti in polvere:

  • Legante per pigmenti: emulsione acrilica in base acquosa 
  • Tempere: includono materiali di origine animale e vegetale: proteine (di origine animale), colle animali; uovo, latte, caseina.
  • Tempere proteiche: Sono caratterizzate dalla presenza di proteine, polimeri formati da aminoacidi che costituiscono le cellule animali.
  • Colle e gelatine: Si ottengono per cottura di tessuti animali (ovini, bovini, conigli), vanno solubilizzate in acqua, in cui prima rigonfiano a freddo per poi sciogliersi riscaldate tiepidamente. Formano pellicole pittoriche resistenti all'acqua anche se attaccabili da microrganismi.
  • Uovo: sono utilizzate la chiara (albume, formata da proteine) e i rossi (tuorlo, formato da grassi) formano pellicole tenaci ed elastiche.
  • Latte e caseina: Il latte è un'emulsione acquosa naturale di proteine e grassi; particolare interesse riveste la caseina, che non è solubile in acqua, ma in ambienti basici (ammoniaca) e in calce spenta.
  • Carboidrati: la sostanza zuccherina più usata è stata la gomma arabica e la gomma dragante, sono solubili in acqua.
  • Oli: hanno derivazione vegetale, formano pellicole tenaci ed elastiche; l'olio di lino è fortemente siccativo, per accelerare l'essiccazione da sempre si usano sostanze come piombo, cobalto, manganese.
  • Cere: La cera d'api è stata utilizzata sin dai Romani come protettivo.

Le terre naturali possono essere utilizzate in molte tecniche pittoriche quali:

Affresco: tecnica che utilizza le terre coloranti diluite in acqua di calce e stese su intonaco di calce ancora fresco.

Encausto: tecnica che utilizza colori spalmati a caldo con leganti a base cerosa.

Sono utilizzate in campo di restauro architettonico per la coloritura a calce di facciate, particolarmente nei centri storici su fabbricati di antica origine; molto usate negli spatolati a calce per le inimitabili tonalità, nella stuccatura dei marmi, nella patinatura dei mobili in stile ecc.

 

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Pigmenti in polvere

Pigmenti in polvere

Pigmenti in polvere di origine naturale, primissima qualità, utilizzati nel restauro e nelle Belle Arti fin dall'antichità in diverse applicazioni.

I pigmenti sono delle terre coloranti che si trovano in natura e hanno le caratteristiche di terrosità e finezza da poter essere utilizzate come sostanze coloranti. Presentano un'ottima resistenza chimica, alla luce, alla calce, all'umidità.

Accessori