Colla d'ossa Visualizza ingrandito

Colla d'ossa

Nuovo prodotto

Colla utilizzata nel restauro dei mobili antichi grazie alla sua elasticità e reversibilità, nella preparazione di stucchi con terre colorate, come costituente delle colle per foderatura a pasta e per strappo affreschi, in legatoria per accoppiamento e montaggio delle coperte dei libri.

Chiamata anche colla forte, colla da falegname o colla cervione.

Maggiori dettagli

17 Articoli

Condividi questo prodotto

2,30 € tasse incl.

  • 250 gr.
  • 1 kg.
  • 4 kg.

Dettagli

La colla d’ossa si ottiene facendo bollire i cascami di animali e quando asciutta viene commercializzata in perline bruno giallastre, opache.

E’ un collante utilizzato fin dall’antichità ed è ancora oggi indispensabile per il trattamento dei mobili di particolare pregio.

Preparazione e applicazione:

Per preparare la colla d’ossa bisogna versarla in un recipiente con acqua tiepida per 2 ore in modo che si ammorbidisca. Attenzione! Preparare solo la colla che si intende usare nella lavorazione.

Scaldare la colla d’ossa a bagnomaria con fornello elettrico senza arrivare ad ebollizione (50/60 C°) mescolando con bastoncino, questa fase dura 20 minuti. A fine cottura la colla deve avere la consistenza del miele e non gocciolare dal pennello (non troppo liquida e non troppo solida).

Pulire accuratamente le parti da incollare e asciugare bene.

Con un pennello procedere all’applicazione della colla ancora calda su entrambi i lati da unire e bloccare con dei morsetti o nastro carta.

Togliere le eventuali sbavature di colla con spugna bagnata e strizzata con acqua tiepida. La colla asciuga completamente in 24 ore.

Per queste operazioni di incollaggio si possono usare anche le colle viniliche, ma per lavori di restauro su manufatti di particolare valore storico non sono consigliate perché non reversibili e poco elastiche.

Tutte le informazioni non riportate in questa pagina descrittiva si possono trovare nella scheda tecnica scaricabile liberamente dal presente sito, la scheda di sicurezza sarà inviata su richiesta.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Colla d'ossa

Colla d'ossa

Colla utilizzata nel restauro dei mobili antichi grazie alla sua elasticità e reversibilità, nella preparazione di stucchi con terre colorate, come costituente delle colle per foderatura a pasta e per strappo affreschi, in legatoria per accoppiamento e montaggio delle coperte dei libri.

Chiamata anche colla forte, colla da falegname o colla cervione.

Accessori

Scarica